Definizione

E-mail Stampa PDF

L'attività di volontariato, secondo la legge n.266/91, è "quella prestata in modo personale, spontaneo e gratuito, tramite l'organizzazione di cui il volontario fa parte, senza fini di lucro anche indiretto ed esclusivamente per fini di solidarietà".

L'attività del volontariato non può essere retribuita. Al volontario possono essere solo rimborsate le spese sostenute per l'attività prestata, entro limiti preventivamente stabiliti con l'organizzazione di appartenenza.
Chi svolge attività di volontariato all'interno di organismi di volontariato iscritti nei Registri regionali ha diritto ad usufruire delle forme di flessibilità di orario di lavoro.
Le organizzazioni di volontariato possono avvalersi di lavoratori dipendenti o autonomi nei limiti strettamente necessari alla realizzazione dell'attività principale.
Le organizzazioni di volontariato possono avvalersi del centri servizi per il volontariato per consulenza, sostegno alla promozione, alla formazione, alla progettazione. I Centri sono in tutta Italia. In Sicilia: Csve (Catania) - Cesvop - (Palermo)  Csv (Messina)

You are here: